Proteggi ciò che crei

Le altre nostre risorse

Chiudi

La mia libreria
La mia libreria

+ Aggiungi alla libreria

Supporto
Supporto 24/7 | Regole per contattare

Richieste

Profile

Back to news

Dr.Web Enterprise Security Suite 12.0 è disponibile per il test

5 settembre 2019

L’azienda Doctor Web annuncia l’inizio del beta test pubblico di Dr.Web Enterprise Security Suite versione 12.0. Nella nuova versione sono aggiunte nuove utility, è comparso un altro componente di protezione, nonché è stata apportata una serie di modifiche e miglioramenti sia sul lato Server che sul lato Agent. Per i beta tester più attivi sono preparati regali da Doctor Web!

Nel Pannello di controllo della sicurezza Dr.Web ora sono disponibili per il download le seguenti utility:

  • utility di rimozione di Dr.Web — strumento di emergenza per rimuovere installazioni errate/danneggiate del software Agent Dr.Web per Windows quando gli strumenti di rimozione standard non sono disponibili o non funzionano (non è strumento standard principale di disinstallazione del software Dr.Web);
  • utility Dr.Web per la raccolta di informazioni sul sistema — è progettata per generare un report sullo stato del sistema e di tutti i programmi installati, incluso Dr.Web, per le postazioni protette e il software Server Dr.Web. L’amministratore può utilizzare l’archivio del report per la diagnostica della rete antivirus e per inviarlo al servizio di supporto tecnico Doctor Web.

Nuovo componente:

  • aggiunto il componente Controllo delle applicazioni attraverso cui l’amministratore può determinare l’avvio di quali applicazioni verrà consentito e di quali verrà vietato sulle postazioni protette della rete antivirus su cui è installato Agent Dr.Web per Windows. Le impostazioni del componente sono disponibili solo sul lato Server Dr.Web.

Le modifiche nel Server Dr.Web:

  • aggiunto il supporto del protocollo SMBv2 per l’installazione degli Agent in remoto dai Server con tutti i SO supportati;
  • aggiunto il supporto del SO Windows Server 2019 per Server Dr.Web e Agent Dr.Web per Windows;
  • aggiunti nuovi prodotti del repository:
    • Prodotti aziendali Dr.Web con i pacchetti di installazione dei prodotti e componenti che in precedenza facevano parte del pacchetto di distribuzione supplementare (extra) di Server Dr.Web;
    • Utility di amministrazione Dr.Web con i pacchetti di installazione delle utility dal Pannello di controllo, sezione Amministrazione > Utility;
  • alla configurazione di Server Dr.Web e Web server sono state aggiunte nuove opzioni che permettono di creare e configurare preliminarmente le macchine virtuali Lua per il lavoro con il componente corrispondente;
  • alla configurazione di Server Dr.Web è stata aggiunta una nuova impostazione che permette di creare automaticamente account di postazioni mancanti durante l’installazione di Agent dal pacchetto di installazione di gruppo;
  • aggiunta una nuova estensione di Server — Agent SNMP Dr.Web per lo scambio di informazioni con i sistemi di gestione della rete attraverso il protocollo SNMP;
  • aggiunta una nuova estensione del protocollo Agent per trasferire dati di file su Server attraverso il protocollo SFTP;
  • aggiunta la possibilità di impostare una password dell’amministratore predefinito (admin) nel file di configurazione con le risposte per l’installazione di Server sotto i SO della famiglia UNIX;
  • aggiunta un’elaborazione separata di una situazione in cui un prodotto dal repository corrente di Server non è stato trovato sui server SAM durante l’aggiornamento di tutti i prodotti;
  • aggiornate le Web API per l’interazione con Server Dr.Web (versione 4.3.0).

Le modifiche nel Pannello di controllo della sicurezza Dr.Web:

  • aggiunto il supporto della localizzazione polacca sul lato Server Dr.Web;
  • alla configurazione dettagliata del repository sono state aggiunte nuove impostazioni:
    • Vieta il trasferimento degli aggiornamenti ai Server adiacenti — permette di vietare l’invio degli aggiornamenti prodotto attraverso la comunicazione inter-server;
    • Vieta la ricezione degli aggiornamenti dai Server adiacenti — permette di vietare la ricezione degli aggiornamenti prodotto attraverso la comunicazione inter-server;
  • è stata estesa la lista delle impostazioni supportate per i componenti Dr.Web ICAPD e SpIDer Gate per le postazioni con i SO della famiglia UNIX;
  • aggiunta la possibilità di arrestare e avviare i componenti di protezione per le postazioni con i SO della famiglia UNIX da remoto attraverso il Pannello di controllo;
  • aggiunte le statistiche sui dispositivi che sono stati bloccati dai componenti di protezione sulle postazioni della rete antivirus;
  • aggiunte nuove impostazioni di raggruppamento degli avvisi di Server Dr.Web per Protezione preventiva, Controllo delle applicazioni, epidemie e disconnessioni client anomale;
  • aggiunto il log delle connessioni terminate in modo anomalo di Server Dr.Web con i client;
  • il report sull’utilizzo delle licenze adesso non è più legato alle relazioni inter-server, le impostazioni di creazione del report sono cambiate;
  • al log di verifica sono stati aggiunti gli eventi: Pulizia del database, Analisi del database, Pulizia dei dati di Active Directory;
  • aggiunte l’esportazione e l’importazione del file di configurazione INI per i componenti di protezione delle postazioni con i SO della famiglia UNIX;
  • aggiunta un’impostazione di Agent Dr.Web per Windows che permette di trasmettere su Server le informazioni circa la posizione geografica delle postazioni;
  • all’albero della rete antivirus è stata aggiunta la ricerca per indirizzo MAC delle postazioni;
  • alla sezione delle statistiche Moduli è stato aggiunto l’output delle informazioni sulle postazioni con i SO della famiglia UNIX;
  • limitata la lunghezza del testo del messaggio che viene inviato dall’amministratore alle postazioni protette sulla rete antivirus;
  • aggiunto l’avviso dell’amministratore su quello che l’aggiornamento dei testi interfaccia è disattivato per la lingua selezionata nelle impostazioni del Pannello di controllo;
  • aggiornata ed estesa la documentazione nella sezione Supporto del Pannello di controllo della sicurezza Dr.Web.

Le modifiche nell’Agent Dr.Web:

  • aggiunto il supporto di un Agent Dr.Web per Windows con un design nuovo riprogettato;
  • alle impostazioni di Office control per le postazioni con SO Windows è stata aggiunta una nuova classe di dispositivi per il controllo dell’accesso — Dispositivi multimediali.

Non sono più utilizzati:

  • Server Dr.Web non supporta più i sistemi operativi inferiori a Windows 7 (x32) e Windows Server 2008R2 (x64);
  • non è più fornito il pacchetto di distribuzione supplementare (extra) di Server Dr.Web;
  • non è più supportata l’installazione di Server Dr.Web su dischi logici con file system che non supportano link simbolici, in particolare, file system dalla famiglia FAT;
  • non è più fornita la possibilità di modificare attraverso l’installer la lista dei componenti installati di Server Dr.Web;
  • è escluso il tentativo di connessione a database esterni che non supportano l’operazione congiunta con Server Dr.Web;
  • è esclusa la possibilità di distribuire una chiave di licenza bloccata nella Gestione licenze sugli oggetti della rete antivirus;
  • eliminata l’impostazione Accetta i comandi SMS senza password dalla configurazione delle postazioni con SO Android;
  • eliminata l’impostazione Utilizza la virtualizzazione hardware dalla configurazione delle postazioni con SO Windows;
  • è vietata la modifica dei permessi amministratore nella sezione Impostazioni del Pannello di controllo;
  • eliminato il contratto di licenza nell’installer dell’Utility per modificare gli attributi degli oggetti Active Directory.

Invitiamo chiunque fosse interessato a partecipare al beta test di Dr.Web Enterprise Security Suite 12.0 (https://beta.drweb.com/). Si prega di notare che è necessaria la registrazione per accedere alla sezione beta.

La tua opinione conta per noi

Per ogni commento viene accreditato 1 punto Dr.Web. Per fare una domanda relativa alla notizia all'amministrazione del sito, inserire @admin all'inizio del commento. Se una domanda si fa all'autore di uno dei commenti — inserire @ prima del suo nome.


Altri commenti

Sviluppatore russo degli antivirus Dr.Web

Esperienza di sviluppo dal 1992

Dr.Web viene utilizzato in 200+ paesi del mondo

L'antivirus viene fornito come un servizio dal 2007

Supporto ventiquattro ore su ventiquattro

© Doctor Web
2003 — 2019

Doctor Web — sviluppatore russo dei software di protezione antivirus delle informazioni Dr.Web. I prodotti Dr.Web vengono sviluppati fin dal 1992.

125040, Russia, Mosca, la 3° via Yamskogo polya, 2, 12A